Centrale Rischi Banca d´Italia
€ 40,00

COMPILA IL FORM INSERENDO I DATI DELLA SOCIETÀ/PERSONA DI CUI FAI LA RICHIESTA

Denominazione / Ragione Sociale*

Telefono*

Indirizzo*

Provincia*

Comune*

Codice Fiscale*

Partita Iva*

Email richiedente*

 autorizzo al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi della legge sulla privacy 196/03 (Leggi l'informativa).

 accetto le condizioni di utilizzo dei servizi (Leggi le condizioni).


 Sono già registrato   Sono un nuovo utente




      € 40,00  + Iva
              

Compilando questa richiesta, incarichi VisureCertificate.it, a prelevare per tuo conto la documentazione richiesta presso gli archivi competenti

CENTRALE RISCHI BANCA D'ITALIA

Le procedure di visura deve essere fatte dai diretti interessati.
Le tempistiche possono subire variazioni causate da ritardi non riconducibili al nostro operato.
Dopo aver concluso l'operazione di acquisto, riceverai immediatamente via email i documenti da firmare e compilare. Riceverai tutte le istruzioni per il proseguimento della pratica.

Tempi di consegna 10/15 gg. lavorativi

La Centrale Rischi Banca d'Italia è un sistema informatico, che si occupa di controllare la situazione creditizia di tutti i soggetti privati ed aziende.
I dati vengono conservati dopo che gli stessi soggetti hanno avuto modo di aprire una posizione nella banca di riferimento, o hanno richiesti alcuni servizi offerti dalla stessa. A seconda del proprio storico, ci possono essere situazioni particolari, che hanno spinto la propria banca a segnalare una situazione debitoria alla Centrale Rischi Banca d'Italia.
Per questo motivo, può essere necessario richiedere all'istituto di rilasciare una visura che attesti la nostra situazione. Come abbiamo visto infatti, tutte le Centrali Rischi, hanno il compito di tenere nella loro banca dati tutti i nominativi di privati ed aziende che hanno un rapporto con le banche in Italia, e nel caso, segnalare eventuali pagamenti tardivi o debiti insoluti.
Tali centrali vengono utilizzate come registro, per essere consultate dalle stesse società finanziare o banche, che da queste, hanno modo di ottenere dati chiari sul soggetto che richiede prestiti o mutui.